"Femminizzazione" dell'HIV in Africa: un'eredità coloniale?

 
13-3-2018
Scienza e Tecnologia - La distribuzione geografica, però, non è omogenea. Sempre secondo UNAIDS il 58% delle donne portatrici di HIV vive nei paesi dell'Africa Subsahariana: oltre 4 milioni solamente in Sudafrica, che risulta il paese con la concentrazione maggiore. Si ...
Persone: siwan anderson
Organizzazioni: unaidsuniversità
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7