LETTERA Treno, pendolari e bolle di indifferenza

 
18-12-2018
Spettacoli e Cultura - Stavolta mi va di lusso: salgo sul treno Jazz, rara modernità ferroviaria made in Italy, che mi accoglie per riportarmi a casa. Gli scompartimenti sono pieni ma c'è posto a sedere per tutti i passeggeri, in prevalenza studenti universitari di ...
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7