Il trafficante di esseri umani si pubblicizza su Facebook

Cronaca - Ora ho i profughi a casa e partiremo quando il tempo lo permetterà e se Dio vorrà". Sul noto social il trafficante utilizza il nome Murad Zu Wara, plausibilmente in riferimento alla città costiera di Zuwarah, nella Libia nord-occidentale a pochi ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7