Torna Bret Easton Ellis: contro il politically correct.

Spettacoli e Cultura - Non è una difesa della razza, ma vuole attirare su di sé una sorta di ostilità automatica. Nel riassunto del Wall Street Journal, "quest'opera deride i progressisti di Hollywood perché si sentono sempre offesi da tutto, accusa le lobby di sinistra ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7