Non solo case e feste: Lucano assumeva parenti, amici e "compagni" con i soldi destinati ai migranti

Cronaca - Non dovevano lottare per trovare un lavoro, nessun sacrificio per arrivare a fine mese. Per gli amici di "Mimì" un posto sicuro c'era sempre. Anche in Calabria dove, secondo l'Ufficio statistico dell'Unione Europea, i giovani senza lavoro sono il ...
Persone: lucanocosimina
Organizzazioni: ufficio statisticocamera
Prodotti: friends
Luoghi: riacecalabria
Tags: casefeste
FOTO
1 di 3
2 di 3
3 di 3
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7