La Cina fa affari d'oro in Brasile. Ma l'ultimo accordo è una bomba ecologica

 
15-9-2019
Mondo - Pochi mesi fa il Fondo monetario internazionale aveva previsto per il Brasile una crescita del Pil pari al 2,5 nel 2019 e del 2,2 nel 2020, ma oggi a Brasilia i conti non tornano. Tagli e privatizzazioni sono all'ordine del giorno, manifestazioni e ...
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7