Il Blog di Pier Francesco Borgia: Sotto le dita di Glenn Gould tutti soccombiamo

Spettacoli e Cultura - Chiuso il libro ho iniziato a dubitare che la lettura sia un'attività solitaria. Può esserlo, certo. Può però non esserlo. Perché dal confronto con altri lettori sullo stesso testo si possono ricavare spunti "esegetici" affato imprevisti. Di sicuro ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7