Il blog di Carlo Franza: Endre Tot, l'artista ungherese che si prese gioco del regime comunista. Vicino al movimento Fluxus ora è in mostra ...

Spettacoli e Cultura - Zero come zero vale come  nulla, Joy sta come emblema e segnale dell'esistente. Che è come dire muoversi  tra l'essere e il nulla. Zero e Joy appaiono per la prima volta nel lavoro di Endre Tot nel 1971 quando, avendo abbandonato la pittura ...
Organizzazioni: fluxusmail art
Prodotti: wikipedia
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7