Un'onda nera preoccupa l'Europa

 
29-10-2019
Mondo - In quel frangente, Azov si "distinse" soprattutto per la sua apertura verso neonazisti e suprematisti bianchi provenienti da ogni dove in Europa: guidati dall'ex parlamentare Andrij Biletsky, linguaggio da guerriglieri, mimetica, passamontagna ed ...
FOTO
1 di 3
2 di 3
3 di 3
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7