All'orizzonte delle nostre città isolate c'è "Futureland" di Lola Arias

 
15-1-2020
Spettacoli e Cultura - Nell'ultimo lavoro di Lola Arias, una parete video ad animazione 3D accoglie gli spettatori nel container del Maxim Gorki Theatre, introducendoli allo spettacolo: "Welcome to Futureland", recita la scritta in sovraimpressione. Lo spettatore, ancor ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7