«Sono ateo, ma col coronavirus ora prego»

 
27-3-2020
Spettacoli e Cultura - Non solo. Adesso perfino tra i non credenti, strano ma vero, è in corso un sorprendente riavvicinamento alla preghiera. Lo prova, tra le tante, la testimonianza di Jason M. Opal , il quale " lo si premette per evitare facili obiezioni - tutto è ...
Persone: jason m. opal
Prodotti: the globe
Luoghi: montréal
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7