"Viviamo bene senza Dio. E possiamo dirlo". La Cassazione accoglie ricorso dell'Uaar

Politica - La vicenda risale al 2013 quando l'Uaar lancia su tutto il territorio nazionale la campagna "Viviamo bene senza D" su cui campeggiava la parola "Dio", con la D in stampatello barrata e le successive lettere "io" in corsivo e sotto la scritta "10 ...
Organizzazioni:uaarcassazione
Prodotti:costituzione
Luoghi:romaverona
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7