nostra signora di gulfi

Ordina per:Più recentePiù letto
Fonte della foto: Eco di Sicilia
A lavorare allo scavo giovani richiedenti asilo ospiti della comunità di accoglienza Nostra signora di Gulfi che lavorano insieme a studenti e dottorandi dell'università di Bologna in contrada San ...
Eco di Sicilia  -  25-2-2020
Fonte della foto: AnsaMed
La cooperativa Nostra Signora di Gulfi, proprietaria dell'area e che gestisce uno dei progetti di accoglienza Sprar/Siproimi del comune di Chiaramonte, ha stipulato una convenzione con il comune, la ...
AnsaMed  -  24-2-2020
Fonte della foto: Radio Rtm
Uno scavo archeologico diventa un progetto di integrazione. I giovani richiedenti asilo ospiti della comunità di accoglienza "Nostra Signora di Gulfi" lavorano insieme a studenti e dottorandi dell'università di Bologna, nella zona di contrada San Nicola " Giglia, dove è venuta alla luce una necropoli del 3° - 4° secolo dopo ...
Radio Rtm  -  24-2-2020
Fonte della foto: La Sicilia Web
La cooperativa Nostra Signora di Gulfi, proprietaria dell'area e che gestisce uno dei progetti di accoglienza Sprar/Siproimi del comune di Chiaramonte, ha stipulato una convenzione con il Comune, la ...
La Sicilia Web  -  24-2-2020
Fonte della foto: Quotidiano di Ragusa
Chiaramonte Gulfi -  Uno scavo archeologico diventa un progetto di integrazione. I giovani richiedenti asilo ospiti della comunità di accoglienza "Nostra Signora di Gulfi" lavorano insieme a studenti e dottorandi dell'università di Bologna, nella zona di contrada San Nicola " Giglia, dove è venuta alla luce una necropoli  del 3° - 4° secolo dopo ...
Quotidiano di Ragusa  -  24-2-2020
Fonte della foto: Nuovo Sud.it
Uno scavo archeologico diventa un progetto di integrazione. I giovani richiedenti asilo ospiti della comunità di accoglienza "Nostra Signora di Gulfi" lavorano insieme a studenti e dottorandi dell'università di Bologna, nella zona di contrada San Nicola " Giglia, dove è venuta alla luce una necropoli del 3° - 4° secolo dopo ...
Nuovo Sud.it  -  24-2-2020
Fonte della foto: RagusaOggi
Uno scavo archeologico diventa un progetto di integrazione. I giovani richiedenti asilo ospiti della comunità di accoglienza "Nostra Signora di Gulfi" lavorano insieme a studenti e dottorandi dell'università di Bologna, nella zona di contrada San Nicola " Giglia, dove è venuta alla luce una necropoli del 3° - 4° secolo dopo ...
RagusaOggi  -  24-2-2020
Fonte della foto: RagusaH24
Uno scavo archeologico diventa un progetto di integrazione. I giovani richiedenti asilo ospiti della comunità di accoglienza "Nostra Signora di Gulfi" lavorano insieme a studenti e dottorandi dell'università di Bologna, nella zona di contrada San Nicola " Giglia, dove è venuta alla luce una necropoli  del 3° - 4° secolo dopo ...
RagusaH24  -  24-2-2020
Fonte della foto: RagusaNews.com
Chiaramonte Gulfi - Uno scavo archeologico diventa un progetto di integrazione. I giovani richiedenti asilo ospiti della comunità di accoglienza 'Nostra Signora di Gulfi' lavorano insieme a studenti e dottorandi dell'università di Bologna, nella zona di contrada San Nicola - Giglia, dove è venuta alla luce una necropoli del 3° - 4° secolo ...
RagusaNews.com  -  24-2-2020
Fonte della foto: Radio Rtm
Nel mese scorso, dopo vari incontri, l'associazione culturale Agras di Monterosso Almo e la cooperativa "Nostra Signora di Gulfi" di Chiaramonte Gulfi hanno siglato un interessante accordo che ha come oggetto l'integrazione culturale di giovani provenienti dai paesi dell'Africa e dal Bangladesh nel ...
Radio Rtm  -  20-1-2020
FOTO
1 di 3
2 di 3
3 di 3
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7