LA CORTE DI STRASBURGO CONDANNA L'ITALIA: LA LEGGE DISCRIMINA I PADRI SEPARATI

 
 
30-1-2013
Cronaca - ROMA - La legge italiana è uguale per tutti, tranne che per i padri separati. A decretarlo, nero su bianco, è una sentenza della Corte di Strasburgo che condanna l'Italia per non essere riuscita, in ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7