Nucleare, l'indecisione di Sergio Costa e Luigi Di Maio sulle scorie ci sta costando miliardi

 
 
13-12-2018
Economia - I ministri grillini sfogliano la margherita sul nuovo deposito nazionale che accoglierà 95 mila metri cubi di rifiuti radioattivi. La scelta è politicamente impopolare. Perciò il governo preferisce temporeggiare. Tra spese crescenti e rischi per la ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7