Simon Rattle, un fenomeno con pochi rivali

 
 
17-3-2019
Spettacoli e Cultura - Programmatore senza pregiudizi, Rattle ha accoppiato classici e moderni, Schönberg e Brahms, Schumann e Zimmermann,, aperto la Philharmonie all'opera e al musical, Wagner, Bizet, Debussy, Puccini, Gershwin, Bernstein,, alle Passioni di Bach, col ...
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7