India: fermano un uomo in aereoporto e in valigia teneva un piccolo bimbo

Cronaca - Il 15 marzo le autorità indiane fermano un cittadino malesiano all'aeroporto di Mumbai. In valigia gli trovano un contenitore di azoto: dentro, congelato, c'è un embrione umano. L'uomo, identificato col nome di Partheban Durai, spiega che è diretto ...
Persone: duraisurrogacy
Organizzazioni: driindo nippon
Luoghi: indiamalesia
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7