Libero il 'talebano americano', primo detenuto della Guerra al terrore

 
 
23-5-2019
Mondo - Nel 2002, Lindh si dichiarò colpevole di aver aiutato i talebani e di trasporto di armi; non fu provato il suo coinvolgimento nei combattimenti o l'eventuale tentativo di uccidere degli americani. Non sono andato per combattere contro l'America, e ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7