AMERICA/MESSICO - Le uccisioni impuni dei sacerdoti, considerati "stabilizzatori sociali" che disturbano la criminalità organizzata

 
 
17-6-2019
Mondo - La Chiesa locale è, di fatto, "una realtà che aiuta la gente, in diretta concorrenza con il crimine organizzato", il quale sa che eliminare un sacerdote è molto più che eliminare una persona, perché destabilizza un'intera comunità. Così si ...
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7