Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede frequentano la barbieria di Montecitorio, ma una volta volevano abolirla

Politica - All'epoca infatti Beppe Grillo esortava ad aprire 'come una scatola di tonno' il salone, simbolo della Casta. I barbieri della Camera, a livello contrattuale, sono considerati assistenti parlamentari. E infatti - rivela Il Giornale - assistono il ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7