Sassari, lo sfogo di Anna, 15 anni,: «Lo chiamavo zio: ha abusato di me e patteggiato. E ora mi ride in faccia»

Cronaca - L'adolescente vittima dell'amico dei genitori. È stata la madre a sporgere denuncia. Le sentenza del Gup: venti mesi. Quell'anno ero in prima media: dovetti fare molte assenze a scuola e fui bocciata». Lui era lo «zio», in realtà un amico di ...
Organizzazioni: tribunale
Tags: ziosfogo
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7