Scoperto il manoscritto cristiano più antico del mondo: è un papiro egizio del 230 d. C.

Spettacoli e Cultura - Il prezioso documento è stato datato e tradotto da Sabine Huebner, professoressa di storia antica all'Università di Basilea. Dal papiro si evince che non tutti i gruppi religiosi erano sottoposti a persecuzione e che talvolta potevano vivere in uno ...
Organizzazioni: università
Prodotti: nuovo testamento
Luoghi: basilearoma
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7