Migranti: 'torture e stupri in Libia', le vittime denunciano gli aguzzini, tre fermi/Adnkronos

 
16-9-2019
Cronaca - Carcerieri spietati che usavano scariche elettriche, bastoni e tubi di gomma per picchiare le vittime detenute nel campo di Zawyia, in Libia, e che violentavano, anche in cinque, le donne che venivano portate in quel centro di detenzione. Sono ...
FOTO
1 di 3
2 di 3
3 di 3
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7