Guerra alla droga. Violenza, impunità e paura: il saldo della politica anti-narcos del presidente messicano dopo un anno di governo

 
 
16-11-2019
Mondo - Il 1 dicembre 2018, Andrés Manuel López Obrador ha preso atto di un Messico distrutto: con 40.000 morti ogni anno e quasi 50.000 persone sparite. La promessa di pacificare il Paese e cambiare i proiettili grazie agli abbracci lo ha aiutato a ...
Persone: guerraoliva
Organizzazioni: violenzaculiacanazo
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7