Il sangue di un poeta, di Jean Cocteau. La recensione - Sentieri Selvaggi

Spettacoli e Cultura - Per Jean Cocteau l'immagine cinematografica non è che il prolungamento del proprio mondo poetico. La voce declamante dell'artista è il filo di sutura tra il pensiero e la visione in uno stato di dormiveglia che permette la discesa nelle zone più ...
Organizzazioni: mélièsvisconte
Luoghi: francia
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7