La Cassazione dà ragione ad Alexandra, dopo il cambio di sesso si può scegliere il nome che si vuole

 
 
17-2-2020
Cronaca - Accertato che i caratteri sessuali e identitari non corrispondevano più al sesso attribuito alla nascita, i giudici di secondo grado avevano ordinato agli ufficiali di stato civile di fare le conseguenti modifiche anagrafiche e rettificare il ...
Persone: alexandra
Organizzazioni: cassazionecorte d'appello
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7