Coronavirus, la Nuova Zelanda diventa la terra rifugio dei miliardari

Mondo - La Nuova Zelanda da anni è la destinazione scelta dai miliardari più ansiosi della Silicon Valley per preparare un piano B: se le cose dovessero mettersi male dopo sommosse, disastri climatici o epidemie. Quale altro Paese ha neppure cinque milioni ...
Persone: thielnotes
Organizzazioni: bloombergpaypal
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7