Camorra: era ai domiciliari per rischio Covid, torna in cella

Cronaca - Stava scontando la sua pena ai domiciliari, ma ieri i carabinieri di Arzano gli hanno notificato un provvedimento della Procura Generale della Corte di Appello di Napoli, che dispone la reclusione per quasi due anni, quale residuo pena per il reato ...
Organizzazioni: camorradap
Luoghi: napoliarzano
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7