Estate 1993, la notte delle stragi del Continente

Cronaca - In pochi mesi l'Italia ripiombò nel terrore dopo che, appena un anno prima, erano stati già uccisi i giudici Falcone e Borsellino. Non bastò l'arresto del "Capo dei capi" Totò Riina, in gennaio, per fermare la follia stragista. Le bombe ...
Persone: spatuzzatutino
Organizzazioni: cosa nostracorte d'assise
Prodotti: opera
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7