Fenomenologia di Neil Young nel cinquantennale di After the Gold Rush

 
 
1-9-2020
Spettacoli e Cultura - Un articolo rischioso di diciassette anni fa, che non parla di uno dei più grandi capolavori del suo repertorio, che provava a interpretare il cantautore canadese ma più americano di qualsiasi americano. Conservatore e libertario, radicale e ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7