Gradisca d'Isonzo, rivolte e fughe dal Cie che ha cambiato nome

Cronaca - Il 5 novembre 2013 il Centro di identificazione ed espulsione della provincia di Gorizia viene chiuso dopo tre giorni di rivolta.. Già 11 le persone riuscite a fuggire Majid è sul tetto con gli altri, il tempo è quello compreso fra l'11 e il 12 ...
Organizzazioni: ciecpr
Prodotti: plexiglass
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7