Costretto a bere liquidi per più di un mese dopo un cazzotto in faccia

 
1
 
14- 3 -2018
A processo l'aggressore. Ad avere la peggio B., finito a terra, in stato di semi incoscienza, dopo un forte colpo al volto ben assestato. ''C'era sangue ovunque, era completamente ricoperto. Ho visto quando il pugno lo ha raggiunto. Lo ha sbalzato ...
Organizzazioni:arci
Luoghi:viterbo
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7