Silvio e la legge del quid. Se non lo trovi in casa, sono guai

 
748
 
13-6-2018
Poi venne Gianfranco, Fini di cognome. Fu in odore di quid a lungo. L'incantesimo si spezzò, malamente. E iniziò la stagione di Angelino, Alfano di cognome. Siciliano di Agrigento, delfino per vocazione. Berlusconi era in lui, e lui in Berlusconi ...
Organizzazioni: corteleader
Luoghi: arcoreliguria
Tags: quidlegge
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7