Siniscola, gli eredi contro il Comune: «Adesso ci dia un miliardo»

 
20-3-2019
Il cavalier Pusceddu lasciò nel 2011 tutti i beni per realizzare un ospedale mai aperto. I soldi spesi nel tempo. Il Comune di Siniscola ha affidato la tutela dei suoi interessi, ossia la possibilità di non finire in bancarotta, all'avvocato ...
Organizzazioni: comuneospedale
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7