Olio: parte dal nostro territorio Evo 2.0, il progetto col chip inserito nell'apparato radicale

 
689
 
18-4-2019
Stanno lavorando fianco a fianco oltre 60 soggetti, in prevalenza aziende agricole, con frantoi, vivai olivicoli e centri di ricerca, Coripro, Cnr e Università della Tuscia,, che investiranno risorse proprie, oltre a utilizzare i finanziamenti Ue ...
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7