'Li Mammì figghi ri n'avutru munnu'. La poetessa Maria Sapienza scrive e recita una poesia dedicata alle mamme

 
82
 
12-5-2019
Le mamme sono una strana razza. Piene di dolori ma sempre pronte ad aprir le braccia. Chiancinu sempri r'ammucciuni ma quannu virunu li figghi fannu un surrisuni. Li guai e li nivuri pinseri addiventanu così vecchi ra jeri. Si c'hannu n'amuri 'nta ...
Organizzazioni: matri
Tags: ripoesia
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7