L'inchiesta sull'appalto dei rifiuti Calandrino torna in libertà

 
20
 
20-6-2019
Al centro, ancora una volta, l'appalto dei rifiuti. Secondo la tesi accusatoria Calandrino non avrebbe concorso nel reato di corruzione, "ma la sua assunzione" sarebbe stata "l'utilità per il sindaco Bandieramonte insieme alla compagna". È stato lo ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7