Concorsopoli nel Napoletano, così il mago cambiava l'algoritmo e faceva vincere i furbi

 
52
 
7-12-2019
Era lui che doveva alterare l'esito delle prove favorendo i soggetti individuati da Abete e contattati da Iorio, che materialmente chiedeva loro i soldi. Ma per poter garantire i candidati 'paganti', la graduatoria doveva essere inattaccabile anche ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7