«L'omicidio dello zainetto a causa del furto di uno scooter», la rivelazione del superpentito D'Amico

 
60
 
14-1-2020
Il giovane ras ha raccontato ai magistrati del pestaggio subito da un giovane dei Reale da parte del suo gruppo:«Lo picchiammo in dieci di noi prima dell'omicidio Mignano. Si erano presi lo scooter di un parente di Clemente Amodio e non ...
Persone: d'amicomignano
Luoghi: reale
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7