Mano destra nella portiera al pusher ribelle, il 'regime di terrore' del boss Luongo a S. Giorgio a Cremano

 
4
 
23-1-2020
Un 'regno' fatto di violenza e minacce a cui tutti dovevano allinearsi. Chi non si allineava alla linea di Luongo veniva punito. E' questo ciò che accadde a Giovanni De Ponte che, dopo essersi occupato di droga per il clan Troia, aveva iniziato a ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7