Castellammare - La CPS celebra San Catello, amante dei forestieri. «Le migrazioni sono un'opportunità o una minaccia?»

 
327
 
24-1-2020
Il nostro patrono è ricordato come 'il protettore dei forestieri' nella tradizione religiosa della città. Noi però abbiamo voluto collegarlo al tema attualissimo dei 'migranti', secondo il punto di vista ereditato dal nostro caro don Gennaro ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7