Maggio 2012, la Bassa non dimentica: cinque voci per ricordare e ricominciare

 
1
 
20- 5 -2020
La scossa, lunghissima, implacabile. Poi, il silenzio. Le macerie. Il bisogno di ripartire . La Bassa non dimentica il sisma del 2012 che in quel maggio è esploso dalle viscere della terra e l'ha sconvolta, trasfigurata. La Bassa vuole ricordare ...
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7