Cetara. La Colatura di Alici riceve il riconoscimento a marchio Dop dopo un lungo iter burocratico durato cinque anni

 
63
 
29-10-2020
Dopo la pesca i monaci pulivano ed evisceravano le alici che venivano poi disposte a strati con il sale grosso in botti di legno, al di sopra dei quali vi ponevano degli enormi massi che facevano da pressa. Il liquido che ne fuoriusciva era ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7