Dagli ospedali napoletani: «Aumentano i ricoveri anche di giovanissimi. Gli anziani restano i più critici»

 
1696363
 
16-1-2021
Su Repubblica Napoli l'allarme dei medici di Cardarelli e Cotugno: «Per fortuna non in terapia intensiva. Sono contagi riconducibili alle feste di Natale», «Stiamo vivendo la stessa situazione di inizio ottobre». Fa un quadro dello stato delle cose ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7