Sangue infetto, dopo 36 anni arriva l'indennizzo per una donna finalese

 
1
 
23- 9 -2016
La Corte d'Appello ha sancito il risarcimento di 100mila euro e un assegno mensile di 850 per una cittadina di Finale Emilia, oggi 63enne, che nel 1980 aveva contratto l'epatite C in seguito ad una trasfusione. Italia condannata anche dalla Corte ...
FOTO
1 di 1
Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. L'ora o la data visualizzate si riferiscono al momento in cui l'articolo è stato aggiunto o aggiornato in Libero 24x7